Lab

LAB: raccontare la montagna

Streaming

 

Quando: sab. 5 novembre, 9.00-12.00
Dove: Aula Magna


Evento dedicato ad Alida Bruni e al suo amore per i giovani e le montagne.
Alida è autrice del libro "L'artiglio d'argento. Il viaggio dell'apprendista", edito da BIBLION edizioni nel 2016.

Iscriviti subito

Raccontare la montagna è un laboratorio interattivo proposto da Unimont e CAI con la partecipazione della Scuola di Giornalismo “Walter Tobagi”.

Due tavole rotonde permetteranno ai partecipanti di conoscere il mondo del giornalismo e della narrativa di montagna e di trarre ispirazione per gli scritti che dovranno produrre durante la maratona vera e propria.

L'Ordine dei giornalisti ha attribuito 3 crediti formativi professionali all'evento.

I vincitori del contest:

Grazie a tutti i partecipanti al contest!

Tavola rotonda dedicata al giornalismo di montagna (45 min)

CIME presenta uno sguardo sul panorama attuale del giornalismo di montagna e apre lo spazio alla discussione sugli sviluppi e prospettive del giornalismo di montagna e su come questa viene raccontata al grande pubblico nei quotidiani, nelle riviste, in TV, nel web.

Tavola rotonda dedicata alla letteratura di montagna (1h 15min)

CIME offre una serie di casi d'eccellenza di scrittori che hanno raccontato la montagna, da Dino Buzzati a Mario Rigoni Stern. Un focus particolare viene posto sul tema dei “ritornanti”, storie di riappropriazione delle aree montane.

Laboratorio di scrittura (60 min)

Il laboratorio attivo di scrittura narrativa e giornalistica consentirà ai partecipanti di sperimentarsi nella scrittura creativa della montagna.

Tutti coloro che vorranno prendere parte al contest, potranno accedere dalle 10.30 alle 12.30 - previa registrazione -, con il loro PC, tablet o smartphone alla sezione apposita, scrivere il loro pezzo ed inviarlo a CIME. I pezzi inviati saranno poi disponibili per la giuria.
Sarà possibile partecipare anche da remoto.

Seguirà, la valutazione da parte della giuria e la premiazione in serata del miglior articolo giornalistico, del miglior racconto breve e del miglior contributo in lingua madre.

Con:

La narrativa di montagna

Luca Clerici (MODERATORE)  
Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici, Delegato del Rettore alla Cultura
Università degli Studi di Milano

Enrico Camanni
Alpinista, scrittore e giornalista

Ines Cavalcanti    
Responsabile del Festival Letteratura in Lingua Madre, vice-presidente della Chambra d’oc e responabile del Settore Lingua, Cultura e Rapporti Internazionali
La letteratura in lingua madre Occitana

Patrizia Dalla Rosa
Membro del Comitato Scientifico e Responsabile della Ricerca del Centro Studi Buzzati
Lassù... laggiù... Il paesaggio veneto nella pagina di Dino Buzzati

Sergio Frigo   
Capo servizio al Gazzettino, fondatore della rivista “Cittadini dappertutto”, membro del Comitato scientifico del Centro Studi Dino Buzzati
I luoghi di Mario Rigoni Stern: letteratura, social media e turismo

Anna Girardi
Centro Operativo Editoriale CAI

Annibale Salsa    
Past President Generale CAI, membro dell’Associazione culturale “Dislivelli”

Giuseppe Frangi
Direttore di Vita.it


Il giornalismo di montagna

Nicola Pasini (MODERATORE)   
Dipartimento di Scienze sociali e politiche, Delegato del Rettore alla Comunicazione 
Università degli Studi di Milano 

Franco Brevini
Dipartimento di Scienze Umane e Sociali

Università degli Studi di Bergamo
Corriere della Sera

Luca Calzolari    
Direttore di Montagne360

Linda Cottino    
Redattrice di Montagne360    

Roberto Mantovani
Redattore di Montagne360