Eventi di venerdì 4 novembre 2016

 

Quando: Ven. 4 novembre 17.00-19.00
Dove: Aula Magna


I cambiamenti del clima hanno un impatto sensibile sulla montagna e sulle modalità di frequentazione di questo ambiente. CIME si propone di mostrare - con l’ausilio di alcuni fra i maggiori esperti italiani -, le effettive modiche del clima recente in montagna (in particolare l’incremento delle temperature dall’inizio del XIX secolo), successivamente si evidenzieranno gli effetti sui diversi sistemi ambientali montani.

L'incontro permetterà di scoprire l'impatto sull’evoluzione dei ghiacciai che tendono a ridursi in superficie e spessore, sui dissesti dei versanti che danno luogo a franosità sempre più intensa, sullo sviluppo della vegetazione che tende a salire di quota. I relatori spiegheranno come si sta cercando di contrastare la perdita di biodiversità vegetale della montagna e le trasformazioni degli itinerari alpinistici ed escursionistici causate dai cambiamenti climatici.

Con:

Claudio Smiraglia
Dipartimento di Scienze della Terra
Università degli Studi di Milano
Comitato Scientifico Centrale CAI (MODERATORE)
Clima che cambia, montagna che cambia

Maurizio Maugeri
Dipartimento di Fisica
Università degli Studi di Milano

Sta veramente cambiando il clima?                       

Guglielmina Diolaiuti
Dipartimento di Scienze della Terra
Università degli Studi di Milano
Comitato Scientifico Centrale CAI
Alpi senza ghiacciai: uno scenario possibile?
   

Tiziana Apuani
Dipartimento di Scienze della Terra
Università degli Studi di Milano
Versanti in movimento: quali gli effetti del cambiamento climatico?
                      

Marco Caccianiga
Dipartimento di Bioscienze
Università degli Studi di Milano
Piante in salita, piante in rifugio: la vegetazione di ÂÂÂ’alta quota nel clima che cambia


Graziano Rossi
Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente
Università degli Studi di Pavia
Come difendere la biodiversità: la banca dei semi  
                                                 

Michele Comi
Guida alpina-geologo
Montagne che cambiano e nuove necessità d'adattamento per gli alpinisti


credits foto:
Claudio Smiraglia
CNSAS-CAI
Marco Caccianiga
Michele Comi